La Storia Ivan Barreca Gioielli

                                    Ivan barreca Gioielli: Corsi individuali, Tematiche e Storia

Lavorazione del metallo, La tecnica, La ricerca, L'arte nella sua evoluzione


Copyright © All Rights Reserved



 

 Sono nato a Roma nel 1981.

Fin da molto piccolo, iniziai il percorso del mio apprendimento, quando mio nonno, Mastro Fabbro, iniziò a trasmettermi l'arte della scultura e le tecniche di forgiatura del metallo: dal ferro al metallo prezioso. Appresi così le conoscenze delle fusioni in terra, e successivamente in seppia sino a giungere alla tecnica della fusione con processo Shaw per la creazione di oggetti in bronzo.


Mio padre, pittore e autodidatta scultore, continuò l'istruzione seguendomi costantemente fino al raggiungimento dei 15 anni. ( Anche oggi, apprendo da lui, consigli e suggerimenti nell'arte del creare l'oreficeria ed i suoi correlati).


Dopo la scuola media, dovendo scegliere un'istruzione che mi portasse un ampliamento delle mie conoscenze, scelsi una scuola che mi introdusse all'innovazione tecnologica e mi permetteva nello stesso tempo di continuare col mio grande progetto: la

"Creazione in Forma" ossia la creazione dei gioielli.


Finiti gli studi all'Istituto Tecnico Industriale avevo una buona conoscenza dei programmi CAD ma la passione per la manualità mi spinse a tornare fra le mie origini, in particolare nello sviluppo della scultura e nella forgia del metallo. Capisco che il mio viaggio era appena iniziato, e ci sarebbe voluto un po' di tempo affinchè la mia istruzione fosse completa tanto da poter esibire l'antica targa di famiglia : LABORATORIO DI CESELLO E SCULTURA. (Oggi quella targa è presente, rimodernizzata e restaurata)



Inizio a lavorare in vari settori: Falegnameria da cui apprendo tecniche rudimentali di restauro su legno e metallo, lavorando spesso su particolari e monili sacri.

La scultura nel legno come intarsio, scultura in pietra, modellazione di resine e vetri in un lontano laboratorio a conduzione familiare che mi portò a trasferirmi da amici e familiari, introducendomi nell'arte delle saldature. 

La scultura su materiali ceramici e in cera. Inizialmente erano cere come resine, piuttosto dure da lavorare. Questo mi ha permesso un' evoluzione esponenziale del lavoro stesso inquanto le cere resinose usate nel settore orafo sono specifiche e facili da utilizzare. 

Lavori al Pc, sotto i programmi CAD come simulatori e progettazioni delle stesse resine per usi ornamentali ma non di gioielleria.


Faccio la conoscenza del Maestro Mario Pachioli nel suo laboratorio di scultura, e nel vedere le sue opere e l'armonia che introduceva nei suoi insegnamenti, capisco il senso e la forza dell'apprendere. 

Ho la fortuna di conoscere ed imparare nozioni e  tecniche da molti artisti e di ritrovarmi ad intervenire durante le loro conferenze in modo costruttivo nelle argomentazioni della scultura applicata.


A questo punto, mi trovo con un bagaglio di molte nozioni, tra teorico e pratico. Alle porte del 2000 inizio con le sperimentazioni nel dettaglio degli insegnamenti appresi in giovane età, così ricontatto clienti conosciuti negli altri campi lavorativi promuovendo nuove forme di scultura tra cui microscultura su pietre semi preziose. Nello stesso periodo,il Maestro Orafo nonchè scultore orafo fiorentino Piovanelli mi presenta la formazione scolastica a cui successivamente parteciperò.


Inizio a viaggiare tra Gennaio 2003 fino a settembre 2005 ed apprendo nuove tecniche artigianali facilmente riconducibili alla storia. Tecniche antiche,apprese in Messico, negli Stati Uniti giungendo fino in Europa con tematiche purtoppo ormai dimenticate ma tramandate solo per via visiva conosciute col nome di  "Arte in Verbo". Successivamente proprio queste arti mi daranno la possibilità di insegnare tramite seminari.


Tornando in Italia, vengo a conoscenza della scuola Accademia Oreficeria : "LE ARTI ORAFE LAO Jewellery school in Florence"  scuola fiorentina  in cui mi iscrivo con l'obiettivo di specializzarmi su tematiche già conosciute da autodidatta ma con innovazioni nei settori di maggiore interesse quali: 

Oreficeria, Incisione, conoscenza delle gemme e disegno tecnico.

3 lunghi anni di accademie, fra libri, attrezzatura e studi intensi, conscenza delle tecniche, chimica da orafi e molto altro all'interno di un piano studi che solo al primo anno prevedeva un compendio di 1000 ore totali più ore extra per la pratica ed esami.


Durante la fine del primo anno, faccio la conoscenza di un maestro orafo Giapponese che sta seguendo un corso di traforo. Mi insegna l'arte del Kum Bo o Kuem Bo chiamato in gergo.  L'arte di apportare sottili lastre d'oro puro su superfici di argento senza l'ausilio di saldature, in seguito il maestro mi ha introdotto nella via del Makume Gane e del damasco tecnica ripresa e conosciuta molti anni fa durante lo studio della forgia. 


Il secondo anno lo frequento nella succursale della stessa scuola, posta nella città di Lucca, apprendendo la rifinitura manuale del gioiello, il riconoscimento del diamante, gemmologia di base conseguito col maestro e Gemmologo  Vittorio Romiti e Incastonatura sotto la guida dell'eccellente insegnante Francesco Pinzauti. 

Successivamente, proseguendo gli studi, il terzo anno lo frequento in una scuola a Firenze: "METALLO NOBILE Jewellery school ". per ampliare ancora di più le nozioni teorico pratiche ed apprendere dai maestri l'antica arte dell'oreficeria in stile fiorentina, microtraforo, ed incisione su particolari costruzioni.


Grande fu la sorpresa nel conoscere Stefano Maffei mentore ed amico, che mi aprì gli occhi con l'antica tecnica del Micromosaico fiorentino (al quale ho dedicato varie costruzioni sia alla tecnica che all'apprendimento) 


Partecipo al seminario dell'artista Giampaolo Babetto ed intervengo con riconoscimento scritto nelle tematiche dell'evoluzione della scultura espressiva.


Inizio ad acquistare i primi strumenti di lavoro, ed entro nella catena di creazione gioielliera Oreficeria industriale TESTI s.p.a. Lavorando in questa ditta con sede in Empoli (Fi) ho potuto imparare nel dettaglio, tutto quello che c'è da sapere sulla rifinitura del gioiello in forma meccanica, un lavoro piuttosto complesso, mi ha permesso di conoscere il progetto, il disegno, la realizzazione cad e la creazione dalle macchine a controllo numerico CNC, fino le elaborazioni  che dal banchetto arrivano ai buratti, incastonatura e rifinitura per poi la lucidatura e la confezionatura dei gioielli.


Imparando le tematiche di creazione traduco l'idea sottoforma di gioielli e monili unici.


 La mia passione mi spinge oltre,ed in breve tempo entro a far parte di progetti appartenenti all' ARTIGIANATO ARTISTICO FIORENTINO.

Così vengo catapultato in una realtà che mi porta una felicità e sete di conoscenza così elevata da trovarmi al banchetto orafo di una delle più prestigiose piazze fiorentine, dai Maestri Giani & Venturi.

Qui ho la fortuna di mettere in pratica tutta la teoria acquisita fra banchi di scuola, viaggi e tematiche lasciate in sospeso. 


All'inizio del 2010, vengo contattato da un insegnante dell'accademia con cui sono sempre rimasto in buoni rapporti,Paolo Foggi, titolare della ditta " Perseo 2000" e  maestro della scuola orafa svolta a Firenze. Mi presenta un entusiasmante progetto: la possibilità di aprire la mia attività in una delle posizioni migliori della Firenze storica: LA CASA ARTIGIANA DELL' ORAFO 


Detto e fatto! il 2 Febbraio 2010 apro la mia attività, con la dicitura: Laboratorio di Cesello e Scultura, Dimensione Oro Tra Sogni e Realtà.

Questa particolare denominazione vuole rappresentare il grande impegno dell'apprendista che lavora la pietra grezza fino a renderla cubica: l'evoluzione.

Molte le difficoltà ma alla fine i Sogni diventano Realtà.


Appartenente all' Artigianato Artistico Fiorentino, inizio a promuovere l'artigianato, con tematiche innovative rifacendomi alla natura nelle sue forme: Flora e Fauna. Bracciali, orecchini e anelli con particolari foglie cesellate incise e sbalzate. 


Nel 2010 partecipo ad una mostra collettiva di soli tre artisti in Palazzo Corsini, ricordo che i miei colleghi partecipanti presentavano lavori interessanti quali: Foglia d'oro su cornice, un' elegante mantella ricamata a mano, ed infine io, col mio bracciale a foglie cesellate ed incise come prevedono le tematiche  dell'oreficeria fiorentina. 


Grande il successo che mi ha portato poco dopo, con l'invito inaspettato arrivato dagli Studi RAI Saxa Rubra  di Roma  finalizzato alla divulgazione dell'artigianato artisticoe conseguntemente presentare il mio lavoro orafo del bracciale.


Dal successo televisivo sono susseguite interviste di giornali del territorio quali la Nazione e giornali emergenti del settore artistico.


Ho partecipato a progetti della " Firenze che Lavora"  e progetti importanti come Pitti Uomo in una tematica sull' uomo e l'evoluzione. 


In questi anni di attività, mi sono interessato delle tematiche e degli sviluppi del mondo orafo, ho divulgato l'informazione, mi sono battuto e mi batto ancora affinchè le giuste e corrette tecniche sopratutto quelle di base non vengano prese sotto piede. 


Realizzo la  Chiocciola D'oro simbolo di buon auspicio per la campionessa Sara Tani consegnata durante la Sagra della chiocciola ad Empoli (Fi): creata in Oro giallo con guscio in Oro bianco su una foglia di Oro rosso cesellato ed inciso.


L' anno successivo realizzo, una seconda Chiocciola D'oro per il calciatore Antonio Di Natale consegnata durante la Sagra della chiocciola Empoli( Fi) : creata in Oro giallo con guscio in Oro nero, su una foglia cesellata e smaltata di color verde con tecniche di smaltatura a fuoco.


Inizio a sviluppare i Seminari, i miei allievi vengono ad imparare per conoscere l'arte orafa, l'arte della scultura e della modellazione e le varie moltitudini di tecniche che ho il piacere di trasmettere. 


Nel pieno della attività, vengo contattato da una delle scuole che ho frequentato, per creare modelli per studio, in particolare mi vengono richiesti modelli in Argento per i corsi di Incisione e di Incastonatura così che gli allievi possano ampliarsi nella conoscenza delle tecniche. 


Con le scuole inizio un percorso di collaborazione, realizzo gioielleria per mostre e fiere dove altri clienti incaricano l'istituto scolastico che a sua volta delega me per la progettazione e costruzione.


Nel 2016 in contemporanea di altri progetti, vengo contattato da una scuola privata: " La Scuola di Arte Sacra - Sacred Art Scool " con sede a Firenze per far parte come membro esterno con qualifica di " Esperto dei Metalli " della commissione di esame finale del corso di oreficeria e scultura e per aderire ad un progetto di stage scolastico della durata variabile. 


Durante il periodo di esame ho avuto il piacere di conoscere il Maestro Primo Biagioni e il Maestro e amico Francesco Paganini grande artista nell'arte sacra. 


L'amore per la natura in particolar modo gli animali, mi spinge a creare una grande linea di anelli e bracciali con caratteristiche reali e per circa due anni li realizzo a mano in cera che tuttora facillmente potete ammirare nei negozi lungo le vie di Firenze. 


La collezione riprenderà a breve, con innovazioni uniche a garanzia di originalità e creatività.


Nel 2019 vengo invitato ad un incontro nella scuola Arte Sacra per parlare dell'Artigianato Artistico e della correlazione fra arte, scultura ed oreficeria avvalendomi delle conoscenze donate dai miei maestri. 


Nello stesso anno, vengo invitato al Palazzo Congressi di Firenze per argomentare sulle nuove tematiche di Arte e Artigianato al fine di migliorare la visione di un artigianato classico nell'espressione del gioiello artistico letterario della componente contemporanea.

Il progetto verrà ampliamente sviluppato nel 2020.


Vengo contattato inoltre dal Gruppo Editoriale Italian Maestro creato per la divulgazione e conoscenza dell' artigianato nel settore orafo, e selezionato fra i migliori artigiani fiorentini, per partecipare fine di ottobre 2019 ad un evento molto interessante che vede il coinvolgimento di artisti in una zona Fieristica in provincia di Firenze. 


Negli ultimi periodi dell'anno ho aperto il mercato on-line, vendita e dettagli su  Etsy e Ebay.


Curo e aggiorno il sito www.barrecajewellery.com e  il sito Artisti e Artigiani Orafi, gruppo di Facebook di cui sono l'aministratore.


In futuro aggiornerò la presente con nuove entusiasmanti novità che caratterizzano il corso della mia storia. 

                           


  Ivan Barreca 346 0459052  e-mail: barrecavan@gmail.com


--------------- ------------------ ---------------------

 ------------------ ------------- -------------------

----------------------- -------------------- ------------------